Tenimenti D’Alessandro – Hotel Bernini Palace, Firenze – Mercoledì 12 dicembre 2018

Tenimenti d’Alessandro è una storica azienda vinicola della Val di Chiana. È qui che, dopo anni di sperimentazioni, si è scoperta la vocazione del terroir di Cortona per il Syrah, un vino che esprime alla perfezione l’ottimale rapporto terreno-vitigno. Un legame profondo con questa terra incantevole, che celebriamo ogni giorno attraverso la rigorosa ricerca dell’eccellenza. “Missione” che si traduce in una grande dedizione ai vigneti, accurati metodi di vinificazione e con la collaborazione di illustri viticoltori internazionali. Tenimenti d’Alessandro è anche un luogo dove vivere l’esperienza della vendemmia e condividere con cantinieri e vignaioli sforzi e soddisfazioni, fino alla creazione di un grande vino. Dal terroir di Cortona nascono due finissimi vini toscani: il Syrah e il Viognier. Vini che esprimono fieri le complesse e pronunciate qualità che li rendono unici, grazie alla naturale sinergia con i terreni della Val di Chiana. Distese argillose, con presenza di limo e poca sabbia; nutrite dal sole tutto l’anno e da scarsissime precipitazioni primaverili ed estive. Caratteristiche tali da poter definire il terroir cortonese come una piccola e felice Côtes du Rhône nel sud-est della Toscana. Qui il Syrah si è sempre sentito a casa, si è integrato, lasciandosi segnare dall’identità del luogo. Un connubio naturale che ha portato Cortona a ricevere, dalla vendemmia del 1999, la Denominazione di Origine Controllata (DOC).

Un riconoscimento figlio della cura minuziosa di ciascun vigneto storico, della volontà di portare ogni singolo filare alla massima espressione e maturazione, della voglia di produrre vini riconosciuti e riconoscibili apprezzati in tutto il mondo.

Tre parole per dirlo: perché regalare un tuo vino è una buona idea per Natale.
“Pionieri del Syrah”, perchè ci piace ribadirlo per questa zona della Toscana e anche se abbiamo dovuto rinunciare alla DOC ci piace confrontarci per raggiungere nuove vette espressive per quest’uva straordinaria. Regalare un nostro vino è regalare la nostra esperienza e il nostro lavoro di anni.

La ricetta e il piatto della tua regione che non devono mancare per le feste, e il giusto abbinamento: raccontaci un tuo vino e una ricetta per il pranzo di Natale e uno per Capodanno, non necessariamente una bollicina!
Per Natale consigliamo il Pollo in galantina, molto complesso ma ricco di sfumature se fatto nel modo giusto… consigliamo di bere insieme il nostro Rosso 2016, un Syrah di pronta beva proveniente dai vigneti più giovani dell’azienda, vino di tutti i giorni con potenziale d’invecchiamento di almeno 5-6 anni. Dal colore rosso profondo splendente, fragrante naso di sottobosco; more, note balsamiche e speziate, radice di liquirizia, tannini setosi, fresca persistenza e croccantezza di frutto.
Per Capodanno visto che in Toscana il quinto quarto può sostituire degnamente il cotechino emiliano… proponiamo il Lampredotto in zimino! Ovvero lampredotto, pomodori, bietole e peperoncino… sul quale consigliamo il Bosco 2014, erede de Il Bosco Cortona Syrah che ha reso celebre la DOC negli anni ‘90. Oggi Il Bosco è ottenuto da sole uve Syrah selezionate nelle parti migliori di tre vigneti collinari messi a dimora nel 1993, 1995 e 1999. Un vino molto intenso, nitido; complesse e terrose trame di polvere di caffè arabica, fave di cacao, scatola di sigari toscani, menta fresca; frutti rossi, fiori ed erbe della macchia mediterranea.

Vini in degustazione:
Rosso 2016 Syrah – Toscana IGT
Bosco 2014 Syrah – Toscana IGT
Rosato 2017 Syrah – Toscana IGT
Fontarca 2016 Viognier – Toscana IGT

Tenimenti Luigi d’Alessandro S.r.l. – Via Manzano, 15 – 52044 Cortona (AR) 0575 618667 – www.tenimentidalessandro.it

Lascia un commento