Le Bollicine della Compagnia del Vino, Prosecco e Champagne Pertois Moriset sui Lungarni per God Save the Wine 18 Ottobre Tre Parole per dirlo

, Champagne

Una distribuzione fiorentina che ha saputo farsi valere e conoscere in tutta italia per il grande focus su vini territoriali e diretti, accattivanti ma anche legati alle loro zone di origine. Forte la componente di bollicine con uno dei prosecco più conosciuti in città , Col de’ Salici, e uno Champagne di una piccola maison familiare tutto da scoprire, Pertois Moriset dal 1951 a Le Mesnil Sur Oger, uno dei territori più vocati della regione soprattutto per il grande Chardonnay minerale e fruttato unico al mondo, tutto da scoprire a Palazzo Capponi per il prossimo God save The Wine!
Incentriamo sulla famiglia  Pertois Moriset le nostre domande di stagione:

Tre Parole per dirlo, se dovessi scegliere tre parole per descrivere il tuo vino, quali sceglieresti?
Tre parole che si sentono spesso per bollicine e Champagne in particolare ma che nelle cuvèe provenienti da questa maison sono comunque da rimarcare quindi direi “Inebriante” perchè anche solo un sorso basta a cambiarti la giornata (in meglio!), “travolgente” perchè è capace di rapirti davvero e ovviamente  “freschezza” perchè a Le Mesnil è la parola d’ordine insieme a mineralità e profondità.


Autunno, primi freschi, i vini rossi rientrano nelle preferenze degli italiani ma restano molte persone che continuano a preferire bianco o bollicine a tutto pasto, che cosa scegli per la nuova stagione?
Non è solo questione di moda, sicuramente uno Champagne Pertois Moriset Grand Cru Grand Reserve blanc de blanc, prodotto di qualità estremamente rara, uno Champagne di ampissima espressione aromatica (nonostante sia prodotto con un solo vitigno) che continua ad evolvere nel tempo in intensità e complessità permettendo oggi abbinamenti di grande versatilità: da provare con pernice arrosto, sensazionale.
Tartufo, funghi e sapori intensi, qual’è il tuo piatto preferito di questi giorni e quale dei tuoi vini ci abbineresti?
Oltre a quello con il risotto al tartufo nero tipico del centro Italia voglio proporre un abbinamento insolito per il nostro Champagne Pertois Moriset Grand Cru Rosè. Consiglierei ai più audaci, di provarlo con l’ insalata di ovoli. Il Pinot Noir insieme allo Chardonnay regalano a questo vino note vegetali delicate che evolvono poi in accenni intensi di frutta secca. Il finale è quindi rotondo e accattivante e ben si sposa alla ricercatezza di questo piatto fantastico.

Vini in degustazione

Col de’ Salici Prosecco

  • Prosecco di valdobbiadene DOCG Extra Dry 2011


Champagne Pertois Moriset

  • Champagne Grand Reserve brut (100% Chardonnay)
  • Champagne Rosè Grand Crù (85% Chardonnay Grand Cru, 15% Pinot Noir Coteaux Champenoise)


Compagnia del Vino – Firenze
Borgo degli Albizi, 14 – 50122 Firenze –
Tel. 055243101 – Fax 055244357 –
http://www.compagniadelvino.it/