Domenis1898 – Genova e Firenze – Venerdì 14 e Giovedì 27 settembre 2018

Torna l’autunno e le temperature miti permettono di indulgere con meno sensi di colpa nei piaceri della grande tradizione friulana di distillati unita alla capacità incredibile di sviluppare nuovi prodotti per la mixology dei locali più alla moda. Utilizzando un segreto e antico metodo produttivo, i Domenis si stabiliscono a Cividale del Friuli nel 1898 e distillano diverse materie prime: vinacce bianche, vinacce nere e frutta. La grappa realizzata è già comunemente chiamata “storica” per le sue superiori e particolari caratteristiche organolettiche che la differenziano da tutti gli altri distillati del periodo.

L’avo Pietro Domenis fonda la distilleria che comincia a distribuire nel territorio friulano. In seguito alle recenti normative relative alla guida su strada e alle rinnovate esigenze del consumo, aumenta la domanda di prodotti di più moderato grado alcolico. Negli anni 2000 sono le Monodosi Tascabili di Domenis a rinnovare l’immagine del packaging dei distillati con le confezioni da 5 ml che diventano un must per chi desidera l’agilità della qualità.

Dalla ricerca Domenis nascono poi Storica Amaro e Storica Sambuca, liquori raffinati dal gusto intenso che confermano, in due prodotti alternativi alla grappa, la grande qualità Domenis. Nel 2015 viene completata la riqualificazione dell’immagine aziendale con il nuovo logo e lo stile rinnovato nel labelling e nel packaging. Storica Nera viene premiata “Etichetta d’Oro” all’International Packaging Competition al Vinitaly 2011 di Verona.

Il 2016 segna l’inizio di un nuovo corso per lo storico marchio DOMENIS® e per la prestigiosa distilleria, che torna protagonista del mercato dei distillati di alta qualità come “DOMENIS1898 srl” nel solco della continuità e della tradizione, a tutela e valorizzazione di quel patrimonio di sapienza e di cultura distillatoria ultracentenaria, ma con lo sguardo rivolto al futuro: nuovi prodotti, nuovi mercati, nuove sfide.

Per conoscere i nuovi prodotti e la nuova attitudine – bere miscelato a 360°! – la serata autunnale giunge al momento giusto perchè è ora che si prendono le migliori abitudini per i mesi più freschi!

Arriva l’autunno e gli spirits italiani si preparano ad un’altra stagione dove dovranno dimostrare di essersi saputi rinnovare come comunicazione e approccio al mercato: con quale spirit vi presentate al “ritorno a scuola”? Su cosa punterete per l’immediato futuro?
Il consumatore di distillati si è evoluto: è sempre più “gastronauta”, ricerca nuove esperienze polisensoriali e abbinamenti con spirits diversi e mixati, in modo che diventino più leggeri. È per questo che da settembre, anche con Graspology, mostreremo a bartender e appassionati come la scelta delle materie prime sia fondamentale per ottenere una grappa di qualità, un prodotto tipico 100% made in Italy, apprezzato in tutto il mondo e perfetto anche per la miscelazione.

Cambiamento climatico e vignaioli italiani: come siamo messi per il futuro?
Il “cambiamento climatico” altro non è che l’insieme delle variazioni di temperatura, precipitazioni e nuvolosità che si sono susseguite ciclicamente nel corso della storia, influenzando in modo significativo la viticoltura. La vite è una pianta emblematica nella ricostruzione del clima nel nostro territorio e il cambiamento varietale, con la scelta e l’importazione di specie in grado di superare i mutamenti climatici, ha fornito un enorme contributo adattativo. Oggi sarebbe impensabile delocalizzare la viticoltura italiana delle DOC/DOCG, mentre più promettenti potrebbero essere le prospettive di adattamento attraverso i progressi ottenibili con gli interventi di tecnica colturale e con il miglioramento genetico, anche alla luce dei recenti progressi ottenuti dalla ricerca. Investire nella scienza e scommettere sull’innovazione significa pensare al futuro e il futuro è rappresentato dall’applicazione della space economy e dal miglioramento genetico. La sapienza di DOMENIS1898 sta nella capacità di interpretare al meglio la materia prima, le vinacce, in tutta la loro variabilità e delicatezza, così da ottenere i prodotti di grande qualità che i nostri estimatori tanto gradiscono.

A settembre si può e si deve cambiare abitudini: raccontaci il piatto o la situazione più particolare cui hai visto abbinare il tuo spirit.
Se il manzo è stato il re indiscusso dei BBQ estivi, vi proponiamo il principe delle grigliate protagonista di un secondo di tutto spirito: filetto di maiale alla griglia con glassa di prugne e Sliwovitz – quest’ultimo aggiunge un sapore morbido e fruttato che si sposa divinamente con la dolcezza della carne, provare per credere!

Vini in degustazione a Bristol Palace, Genova e a Obicà, Firenze
Grappa Storica Verde
Grappa Storica Nera
Trittico
D_OMEN
LADY Domenis
Storica Amaro
Storica Sambuca

Domenis1898 (Cividale del Friuli, UD) Via Darnazzacco 30 – 33043 Cividale del Friuli – Udine – 0432 731023 – info@domenis1898.com

Lascia un commento