Castelli del Grevepesa – Grand Hotel Baglioni, Firenze – Giovedì 19 luglio 2018

Grevepesa è il primo produttore per quantità e in diversi terroir nel Chianti Classico e non solo, e oggi è una cantina cooperativa che dimostra quando essere soci con lo stesso progetto e sogno può davvero aiutare a trasformarlo in realtà. Una macchina organizzativa che segue i soci conferitori nelle pratiche agronomiche e fino al conferimento con una vinificazione estremamente complessa perché cerca di mantenere il più possibile i vini separati fino agli assemblaggi finali. Un patrimonio di terroirs e vigneti che negli ultimi anni ha visto l’uscita sul mercato di selezione sempre più particolari e qualitative fino all’apoteosi della Gran Selezione, presentata in due varianti territoriali (Lamole e Panzano) e nel cru Castello di Bibbione.

Non è mancato l’impegno anche in Maremma con la produzione del Morellino e di un bianco, Elianto, a base Vermentino che ha affiancato lo storico bianco prodotto a San Gimignano, la Vernaccia Bertesca, sempre punto di riferimento per la DOCG.
Castelli del Grevepesa nasce nel 1965 da un piccolo gruppo di 18 viticoltori della Toscana su iniziativa del Cavalier Gualtiero Armando Nunzi. Ad oggi la Castelli del Grevepesa può contare su circa 150 aziende associate, 4 delle quali sono ancora le prime fondatrici. La dimensione sociale delle cantine del Chianti Classico è sempre stata poco considerata ma in realtà è una forza capace di mettere a frutto la grande qualità diffusa di questo territorio permettendo a tanti coltivatori di concentrarsi sulla qualità delle loro uve. La maggior parte delle Aziende Associate ha la propria ubicazione sui territori del Chianti Classico che si estendono principalmente nelle zone di Greve in Chianti, Mercatale Val di Pesa, San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d’Elsa.

La tendenza del vino nell’estate 2018, o meglio cosa impareremo o dovremmo imparare di nuovo sul vino quest’estate.
Quando beviamo un vino dobbiamo capire che è figlio del territorio che lo produce. Una terra antica, unica al mondo, dove l’occhio si perde tra il dolce saliscendi delle colline solcate per gran parte dai filari di Sangiovese, il vitigno principe del Chianti Classico. Una terra dove il tempo scorre lento tra le mura dei borghi antichi, custodi di valori che si tramandano di generazione in generazione. Qui la genuinità, la passione e il saper fare di antica tradizione hanno saputo unirsi all’innovazione in maniera responsabile e sostenibile: niente è stato snaturato e l’anima è rimasta intatta. Ogni lembo di terra, singolo vigneto, hanno una storia, un microclima e un terreno specifico, particolare, coltivato e curato con passione e maestria dalle famiglie proprietarie secondo modi e regole secolari. Molte di queste famiglie, provenienti da varie zone del Chianti Classico, si sono unite e hanno dato vita alla grande famiglia dei Castelli del Grevepesa, per offrire a tutti il privilegio di poter gustare vini del Chianti Classico con alti standard qualitativi.

Abbinamento di luogo o al piatto: il più bel luogo dove vorresti che fosse bevuto un tuo vino in questi mesi e un abbinamento insolito con un piatto che dovremmo provare.
Rispettiamo questa genuinità anche nel nostro abbinamento: il Chianti Classico Castelgreve 2015, il “giovanotto” della nostra produzione abbinato ad un bel tagliere di salumi nostrani, che vanno bene anche al mare. Pensate ad un mezzone affettato a coltello, spalla di maiale, notoriamente ben stagionata, e soprassata marinata in agrumi…. provare per credere !!!

Estate, tempo di tormentoni: una canzone che si abbini ad un tuo vino (ne ricaveremo una compilation GSTW su Spotify!)
Jovanotti – Le canzoni, che magari “non devono essere belle” ma ci devono fare sognare, come i vini!

Vini in degustazione
Vernaccia San Gimignano Bertesca 2017
Chianti Classico Castelgreve 2015
Chianti Classico Riserva Castelgreve 2013
Chianti Classico Gran Selezione Castello Di Bibbione 2011

Castelli del Grevepesa – Via di Gabbiano, 34, 50026 San Casciano In Val di Pesa Firenze – 055 821911 – www.castellidelgrevepesa.it

Lascia un commento