Cantine Ricci – Hotel Bernini Palace, Firenze – Mercoledì 12 dicembre 2018

L’Azienda Agricola Ricci Michela si trova nel comune di Bucine, nella vallata del torrente Caposelvi, facilmente raggiungibile dalla SR69 nei pressi dell’abitato di Levane. La posizione ricade quasi al centro di un triangolo costituito dalle città di Firenze, Arezzo e Siena. È un’azienda a conduzione familiare che nasce con questa denominazione nel 1996, e porta con sé l’esperienza di tre generazioni della famiglia che acquistò nei primi anni ‘60 un’importante podere composto allora da vigneti, seminativi e boschi.

Nel tempo la proprietà e la destinazione dei terreni si sono evolute ed oggi l’Azienda si estende per circa 16 ettari. I vigneti si estendono per circa 11 ettari, coltivati con i vitigni Sangiovese, Canaiolo, Ciliegiolo, Rondinaie (un ceppo autoctono non riconducibile a vitigni noti, già presente con viti madre a metà del 1900), Colorino, Trebbiano, Malvasia bianca e nera. Il vigneto attuale è costituito da impianti a cordone speronato principalmente risalenti al 1999/2000, e di una parte, di circa due ettari, di recente impianto, costituito da vitigno Rondinai. I vigneti presentano una buona esposizione al sole e hanno un’altitudine media di 200 metri sul livello del mare.

L’Azienda produce principalmente Chianti DOCG, con una produzione di circa 55-60 q.li di vino per ettaro. La vendemmia è una selezione manuale accurata e attenta delle uve, delle quali si controlla il grado di maturazione. La vinificazione avviene in botti di acciaio. Recentemente, l’Azienda ha dato vita a due importanti progetti, tra loro connessi. L’imbottigliamento all’origine di diverse etichette (frutto anche di microvinificazioni) e la realizzazione della nuova cantina, una struttura moderna che consente di vinificare, maturare ed affinare vini di qualità, nel rispetto della tradizione che fa da filo conduttore di ogni singola lavorazione dell’Azienda.

Tre parole per dirlo: perché regalare un tuo vino è una buona idea per Natale.
Perché il nostro vino è Originale, Naturale e rispettoso della Tradizione del territorio e della nostra famiglia.

La ricetta e il piatto della tua regione che non devono mancare per le feste, e il giusto abbinamento: raccontaci un tuo vino e una ricetta per il pranzo di Natale e uno per Capodanno, non necessariamente una bollicina!
Il nostro vino Rondinaie, prodotto con il vitigno omonimo “Rondinaie”, si abbina benissimo a piatti strutturati e speziati, come lo stufato alla Sangiovannese (Valdarno) o il peposo dell’Impruneta, piatti che vanno benissimo con un grande pranzo di Natale o un bel giorno di festa!

Vini in degustazione
Tricesimo Sangiovese IGT 2015
ENRICO VII, vino bianco passito IGT Toscana 2016
Rondinaie Toscana IGT 2015
Vin Santo del Chianti 2013

Cantine Ricci – Località le Case di Sopra, 76 – 52021 – Bucine (AR) – 055 992376 – info@cantinericci.itwww.cantinericci.it

Lascia un commento