Cantine Dei – Firenze e Forte dei Marmi – Giovedì 19 e Sabato 21 luglio 2018

La storia di Dei comincia nel 1964 quando Alibrando Dei, appassionato di viticoltura, individua nella zona di Bossona, splendida per esposizione e caratteristiche pedologiche, terreni vocati alla produzione di grandi vini rossi, li acquista e v’impianta i primi vigneti. Successivamente, nel corso degli anni ‘70, la famiglia acquisisce la proprietà di Martiena con annessa villa padronale, ristrutturata negli anni trenta dall’architetto Piacentini, circondata da un grande giardino secolare ai piedi di Montepulciano.

Nei primi anni le uve prodotte vengono vendute, ma in seguito, considerata la qualità, la famiglia intraprende la strada della vinificazione in proprio e nel 1985, anno di eccezionale vendemmia, produce la prima bottiglia di Vino Nobile di Montepulciano Dei, affittando una antica cantina del centro storico. Nel 1989 viene costruita la prima cantina, moderna e funzionale, accanto a Villa Martiena, nel cuore dei vigneti.

Caterina Dei trascorre parte della sua infanzia nella campagna di Montepulciano respirando sin da bambina il profumo delle vigne e dell’uva. Laureata in lettere a indirizzo musicale a Siena, ha studiato all’Accademia dei Filodrammatici di Milano e poi canto lirico, infine ha recitato al teatro greco di Siracusa per alcune stagioni. A partire dagli inizi degli anni 90’ decide di trasferirsi a Montepulciano per dedicarsi con amore alle vigne e alla sua terra.

La tendenza del vino nell’estate 2018, o meglio cosa impareremo o dovremmo imparare di nuovo sul vino quest’estate.
Sperimentazione è la parola d’ordine dei wine lovers per questa estate. La tendenza è degustare vini tutti i giorni e anche a pranzo andando a scoprire nuove cantine, soprattutto di piccole e medie dimensioni. I vini rosati fanno il loro ingresso sempre più nei gusti dei consumatori anche se dei buoni rossi facili da bere rimangono l’oggetto del desiderio. La vacanza in compagnia rimane sempre un’occasione per comprarsi una bottiglia piu’ costosa dividendo la spesa, e se è rossa e corposa con struttura mi raccomando raffreddiamola prima di servirla! Sia il Rosso di Montepulciano 2017 che il Martiena IGT Toscana Bianco 2017 sono vini dall’inconfondibile freschezza, perfetti per l’estate. Si distinguono per i loro sentori fruttati e floreali molto piacevoli, e allo stesso tempo la loro mineralità li rende adatti sia a piatti semplici e freschi, sia a quelli più strutturati. Anche il Nobile di Montepulciano è il vino ideale per accompagnare questa estate e celebrare i momenti passati in compagnia, infatti anche Sante Lancerio, cantiniere di papa Paolo III Farnese, lo definiva vino “perfettissimo tanto il verno quanto la state”.

Abbinamento di luogo o al piatto: il più bel luogo dove vorresti fosse bevuto un tuo vino in questi mesi e un abbinamento insolito con un piatto che dovremmo provare.
Per il nostro Bianco Martiena pensiamo al vicino (a noi) Lago Trasimeno e quindi un bel risotto al pesce persico. Per il Rosso di Montepulciano immaginiamo un bel pic nic al Giardino di Boboli a Firenze e come piatto il baccalà alla fiorentina. Per il Nobile un posto fascinoso e ricco di storia come Villa Borghese a Roma con una bella coda alla vaccinara.

Estate, tempo di tormentoni: una canzone che si abbini ad un tuo vino (ne ricaveremo una compilation GSTW).
Ne scegliamo una per ogni vino! Per il nostro Bianco Martiena Rudimental – These Days feat. Jess Glynne, Macklemore & Dan Caplen, per il Rosso di Montepulciano Lost Frequencies & Zonderling – Crazy e infine per l’eleganza del nobile e la sua atmosfera particolare scegliamo Imagine Dragons e la loro Next to me

Vini in degustazione Firenze 19 luglio
Vini in degustazione Forte dei Marmi 21 luglio
Martiena IGT Toscana Bianco 2017
Rosso di Montepulciano DOC 2016
Vino Nobile di Montepulciano DOCG 2015

Cantine Dei – Villa Martiena – 53045 Montepulciano (Siena) – 0578 716878 – www.cantinedei.cominfo@cantinedei.com

Lascia un commento