A Le Mesnil lo Champagne può essere anche rosè

, Champagne

In un territorio vocato e ormai del tutto dedicato allo Chardonnay come si può realizzare un grande Champagne Rosè? Una buona idea è quella di cercare un pinot nero che per affinità aromatiche e tensione ci si avvicini senza rafforzarne gli spigoli compensando corpo e frutto là nel mezzo a centro bocca. Con Enrico Baldin, proprietario italiano della Maison Encry, ne parliamo degustando insieme un calice di Encry  Rosè durante l’ultimo God Save The Wine: